Vite di persone non comuni
Enrico Galantini

12,00 

Da Adamo di Cantalupo a Ugo di Lincoln, passando per Oscar Romero e Teodosio il Cenobiarca, quaranta santi o beati (a volte la differenza è solo nelle gerarchie della chiesa cristiana di appartenenza) si raccontano in 2.500 battute affidandosi al “mestiere” di Enrico Galantini un giornalista di valore, “agnostico eppure testimone di Dio.  Non credente” – scrive nella postfazione al libro Padre Roberto Rieger, della Comunità mariana Oasi della pace – eppure ha dato voce a questi santi che poi hanno parlato anche a me”, e ora a tutti i lettori. Sette acquerelli di Mario Ritarossi illustrano il libro accompagnati dall’esergo che del santo o della santa fissa l’attimo in cui si è rivelata la vocazione.

Categoria:

Descrizione

2024
Gottifredo Edizioni
Enrico Galantini
pp. 160
€ 12,00
ISBN: 9788894760569

Enrico Galantini, giornalista, scrive “quaranta storie di santi” – “persone non comuni” per chi crede che la santità sia un altro modo di chiamare l’esemplarità di una esperienza umana votata al bene – attenendosi alle rigorose misure della sua professione. Scrive così quaranta micro-biografie di santi e beati che pronunciano, con asciuttezza carica di emozione, una sorta di confessione che enuncia i fatti essenziali delle loro vite, forse da “santi” certo “non comuni”. Con sette acquerelli di Mario Ritarossi, pittore e storico dell’arte.

Informazioni aggiuntive

Peso 0,2 kg
Dimensioni 13 × 18 × 0,2 cm
Dettagli

Rilegato, Filo refe

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vite di persone non comuni
Enrico Galantini”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto